Tornano le storie dei ragazzi rinchiusi nell’Istituto di detenzione minorile, raccontate nella serie “Mare fuori”, la cui seconda stagione andrà in onda in sei serate dal 17 novembre alle 21.20 su Rai2. I primi due episodi sono già disponibili in anteprima su RaiPlay.
In queste puntate ogni detenuto si troverà di fronte, come uno specchio, la propria famiglia, e verrà chiamato a compiere una scelta: seguirne le orme o rinnegarle?
Nuovi personaggi faranno il loro ingresso nell’Istituto, come Kubra, una ragazza di origini nigeriane colpevole di matricidio; o Sasà, un ragazzino arrestato per violenza carnale, un reato che è convinto di non aver compiuto. Intanto, fuori dalle mura, si indaga per cercare i veri responsabili dei crimini compiuti dai giovani detenuti.